Storia

Logo del CVS

Il Club Velico Salernitano veniva costituito nel 1983 e nel 1984 ebbe in concessione le aree nel “Masuccio Salernitano”. Il porto, allora, era in uno stato di degrado e di diffusa illegalità, privo di servizi e di qualsiasi minima infrastruttura.

Porto Masuccio Salernitano 1983

La nostra prima sede fu una roulotte usata.

Un primo riconoscimento è rivolto a quei sette giovani, all’epoca poco più che trentenni, amanti del mare e appassionati della vela, che l’ 11 novembre del 1983 costituirono, preso lo studio del Notaio Malinconico di Salerno, l’associazione denominata “CLUB VELICO SALERNITANO” e dettarono i primi emendamenti per il raggiungimento degli obiettivi che si erano prefissati, ben descritti nell’art. 2 dello Statuto di cui ne riportiamo un sunto : ” l’Associazione – che è apolitica e senza finalità di lucro – si propone la diffusione, la promozione ed il sostenimento delle discipline nautiche e dello sport della vela in particolare, nonchè la partecipazione a manifestazioni e competizioni di tali sport”.
Gli stessi sette soci fondatori costituirono il primo consiglio direttivo del sodalizio, così composto:

– D’anna Alberto [Presidente]
– Fasano Domenico [Vice-presidente]
– Pellecchia Luciano [Segretario]
– Cefalo Francesco [Tesoriere]
– Benbow David [Attività sportive]
– Gallo Giuseppe [Coadiutore]
– De Falco Giuseppe [Coadiutore]

Sede del Club Velico Salernitano